La Cicoria e il suo Caffè

 

caffe-di-cicoria

La radice della cicoria viene raccolta in autunno per poi essere ripulita, essiccata e preparata in polvere con lo scopo di essere trasformata in una bevanda da preparare simile al caffè.

Infatti la radice di cicoria ha un sapore molto amaro e con l’essiccazione e una leggera tostatura prende un sapore molto simile al caffè.

Il caffè di cicoria è una bevanda che è stata molto utilizzata soprattutto nei momenti di scarsa economia, durante la guerra, quando il caffè era introvabile e molto costoso oppure ancora prima quando il caffè non era stato importato nel nostro paese. Ancora l’ultima generazione di anziani e i nonni possono ricordare il profumo di tostatura delle radici di cicoria e il bollitore sulla stufa a legna con cui si preparava questa bevanda calda che sostituiva il caffè.

Col tempo questa bevanda sta ritornando in auge proprio al grazie al suo gradevole gusto e ai suoi benefici effetti sul corpo. In Italia vi sono stabilimenti appositamente specializzati per la preparazione di questo prodotto in particolare in Toscana in provincia di Pisa.

La cicoria è uno stimolante per la digestione ed è capace di regolare la funzionalità intestinale. Queste 2 proprietà sono essenziali proprio per farla diventare un’ottima bevanda dopo i pasti soprattutto se abbondanti.chicory

Le sostanze presenti nel caffè di cicoria aiutano la produzione della bile e facilitano così la digestione in particolare dei grassi. In generale, la cicoria è considerata una pianta amica del fegato proprio per il suo sapore amaro che sollecita la funzionalità epatica e depura il sangue. La radice in particolare ha sostanze amare che sono molto efficaci e che svolgono un’azione stimolante del fegato, rallentando lo stress ossidativo e riducendo gli eventuali danni epatici presenti.

Infatti, sono presenti sostanze detossificanti che oltre a far funzionare meglio il fegato, sono capaci di regolarizzare le funzioni dell’intestino e dei reni. La radice di cicoria è ricca di polifenoli che sono forti antiossidanti che contrastano i radicali liberi con effetto antinvecchiamento e inoltre hanno un azione protettiva sul sistema cardiovascolare.

Nella radice di cicoria è presente l’inulina che è una fibra solubile ad azione riequilibrante della flora batterica intestinale e che inoltreriequilibra i livelli di zucchero nel sangue. Questa sostanza è capace di nutrire la microflora intestinale che si trova nel nostro intestino e permette in questo modo di fortificarla e renderla più attiva nella difesa dell’organismo. In particolare un ultimo studio ha dimostrato che la radice di cicoria è utile contro gli attacchi di malattie fungine e in caso di salmonella.

Il caffè di cicoria è stato persino testato per la sua efficacia a combattere gli inestetismi della pelle e per diminuire l’arrossamento cutaneo.

Un ultimo vantaggio del caffè di cicoria è sicuramente l’assenza di caffeina che lo rende così un’ottima alternativa al caffè classico. Il caffè di cicoria è così una bevanda dopopasto che aiuta a digerire e che dona molti effetti positivi al nostro corpo.