Pancake di fragole

 

Come sapete i pancake sono frittelle dolci usatissime negli Stati Uniti per la prima colazione, ma non solo, vanno benissimo anche a merenda o a fine pasto. Il fatto è che solitamente ai vegani sono precluse perchè sono preparate con ingredienti anche di origine animale. Ma ecco qui una semplicissima ricetta per pancake vegani! L’ingrediente in più qui è costituito dalle fragole, ma sono buonissimi anche senza, ricoperti di succo d’acero o di agave, di marmellata, di cioccolato vegano spalmabile, di zucchero di canna o al velo, ecc. ecc.

Ingredienti

  • 300 gr di farina integrale (o bianca, se preferite)
  • 70 gr di maizena
  • 30 gr di zucchero
  • 1 bel pizzico abbondante di sale
  • mezza bustina di lievito liofilizzato
  • 1 bel pizzico abbondante di cannella in polvere
  • 250 gr di fragole a pezzi, non piccolissimi
  • dai 400 ai 600 gr di latte di soia
  • 2 cucchiai di olio vegetale più pochissimo olio per la padella
  1. In una grande ciotola mescolate bene fra loro la farina, la maizena, lo zucchero, il sale, la cannella e il sale.
  2. Aggiungete le fragole a pezzi e mescolate ancora, fino a quando risultino ben infarinate.
  3. Aggiungete 400 gr di latte di soia e l’olio.
  4. Mescolate bene, fino a quando non si formi una pastella morbida, non liquida.
  5. Attenzione! Se il composto fosse troppo asciutto aggiungete latte di soia fino ad arrivare alla giusta consistenza. Se fosse troppo liquido aggiungete altra farina.
  6. Ungete una padella con pochissimo olio e scaldatela. Il fioco non deve essere altissimo.
  7. Prendete un cucchiaio grande, come quelli da portata, e fate scivolare nella padella una cucchiaiata di pastella. Quando i bordi saranno asciutti, giratela. Proseguite così fino alla fine della pastella. Se dopo qualche pancake la padella non fosse più unta, ungetela ancora con pochissimo olio e fatelo scaldare prima di proseguire con la cottura delle altre.
  8. Consumate subito o tenete in forno appena tiepido fino al momento di servire.