Pensierino Vegano

 

I giapponesi hanno una strana usanza: espongono nei ristoranti piatti finti perfetti, fatti in cera o adesso perfino ottenuti con stampanti 3D. Sono bellissimi! Questa cosa mi sembra molto simile a quando un Vegano cerca di riprodurre gusti e sapori di carne, uova, maionese, pesce, ecc. Sono piatti finti anche questi. Certo: nel passaggio da un alimentazione “normale” a una vegana questa può essere una tappa, ma a nostro avviso, deve essere una tappa che va superata. Madre Flora ha infiniti sapori, profumi e colori che è decisamente inutile travestirla o, meglio, travisarla. Certo, continueremo anche a dare ricette in questo senso, ma preferiamo le materie prime per quello che sono e di queste parleremo molto di più. (L’usanza giapponese dei piatti finti è iniziata nei primi anni del ‘900. Serve a poter dire “voglio questo”, invece di ricercarne il nome e costituisce inoltre un’ottima presentazione che non si rovina col tempo, come succederebbe con il cibo vero. )