Pulizia con bicarbonato di sodio e aceto

Con il bicarbonato di sodio (quello per fare i dolci, per ammorbidire le verdure, o anche per digerire), si può pulire quasi tutto e a costi molto inferiori a quelli dei normali detersivi. Serve per pulire tutte le superfici (piastrele, marmo, plastiche, vetri, ecc) ed ha inoltre caratteritiche deodoranti. Se unito all’aceto può avere anche proprietà sgrassanti e può togliere il calcare dalle superfici.
Qualche esempio: 1 – Qualsiasi traccia di calcare da rubinetti, bicchieri o piastrella può essere eliminata con semplice aceto. Potete immergervi gli oggetti (quando sono abbastanza piccoli, si può fare ad esempio con il soffione della doccia quando si intasa) oppure passarvi un panno immerso in aceto, oppure avvolgerli in un panno, sempre bagnato con aceto. 2- Per pulire e deodorare le superfici fate una soluzione di acqua e bicarbonato di sodio e, se volete, aggiungete un po’ di aceto). Con questa soluzione strofinate le superfici e poi sciacquate. 3 – Bicarbonato e aceto vanno anche bene per pulire e deodorare il frigorifero. Gli utilizzi sono moltisimi! Ve ne indicheremo anche altri.